Numeri

349 di 14874, 419 di 14874, trasferimento attributi dal layer “collegi” al layer “corsi d’acqua” … e mi lamento. Pensa quando dovevamo fare tutto a mano. Matite colorate, mappe mute, libroni pieni di numeri da cui tirare fuori grafici usando la carta millimetrata. Eravamo decisamente più felici però, perché poi si andava al mare. 826 di 14874 mi sento morire lentamente, come un pesce buttato a riva dall’onda, mentre la macchina macina, macina numeri e lettere. Dicono che questa sia “intelligenza”. Sta facendo un lavoro che potrebbe riuscire bene persino ad bambino di 6 anni: copia un numero dalla casellina della tabella a destra nella corrispondente casellina della tabella a sinistra.

Dio che caldo che fa in questa stanza. Una volta qui ci giocavo, ci dormivo, ci ho persino fatto l’amore. Ora sudo e mi distruggo gli occhi davanti al monitor. Oggi non vivo, fatturo. Ho aumentato il fatturato nei primi sei mesi del 2010 rispetto a quelli del 2009. Sono uno dei milioni di cilindri della “ripresa”? Mi fa vomitare l’idea di avere un numero, di essere parte del PIL.

1908 di 14874, macina ancora numeri, copia diligentemente. Lo so, alla fine mi dirà che c’è stato un errore e no ha potuto fare il lavoro. Oppure mi presenterà un file dei risultati identico a quello di partenza. Non è mancanza di fiducia, è esperienza.

2276 di 14874, devo farmi una doccia. Ne ho un bisgno fisico, e poi devo prendere l’auto ed andare giù da lei, e questa volta eviterò di parlare di numeri. Non parlerò neppure di soldi e fatture. Ci sono tante cose che possono dirsi due persone, è deprimente quando ci si limita a “ciao come stai?” o ad un “come hai dormito?”. Significa che non c’è niente da dire, oppure troppo.

5315 di 14874, non finisce più. Ma ricordo quando dovevo compilare tabelle a mano. Per la mia tesi di laurea ho compilato una tabella di 60 colonne e 90 righe. Ma questo è nulla. Il primo lavoro che ho fatto ha prodotto una tabella di 105 colonne per 112 righe ciascuna. Un abominio.

5482 di 14874, la parte bella di questo genere di lavori è andare “fuori”, uscire da questa stanzetta asfittica, dove vivo e lavoro come il più misero abitante delle favelas del SudAmerica, e guardare com’è fatto il mondo. Stare all’aria aperta ed usare le gambe per qualcosa di più impegnativo del percorso letto – scrivania – tavolo della cucina – scrivania – water – scrivania …

6143 di 14874 il numero di ore che un professionista passa seduto su una sedia è direttamente proporzionale alla sua retribuzione. Se le ore sono quelle di riunioni estenuanti ma inconcludenti, sono indice di successo (relativo). Più passi il tempo in piedi e meno vali.

7326 di 14874 quando ero agli inizi passavo più tempo con gli stivali e gli scarponi addosso che con i mocassini. Oggi cambio un paio di stivali ogni tre anni, di scarponi ogni quattro o cinque, mentre i mocassini durano molto poco.

Processo terminato. Ha confuso i nomi dei campi e, per motivi a me ignoti, creato un groviglio nei collegamenti fra tabelle. Ora al posto del nome di collegio c’è il comune, al posto del numero il nome del collegio, la superficie dei comuni è scambiata con quella del bacino … ora ho una carta di credito, posso effettuare acquisti on line e sono persino titolare di due domini web.

Vent’anni fa, a luglio, avevo appena concluso gli esami di maturità. In tasca avevo diecimila lire, con cui trovai il modo di festeggiare in modo indecente. Oggi non trovo nessun buon motivo per festeggiare.

Chiudo il programma e vado in doccia.

Annunci

Una Risposta to “Numeri”

  1. maria grazia Says:

    ok tutti i lavori alla fine sono alienanti, tutti i rapporti alla lunga diventano banali, come dicono saggiamente i veneti “ogni bel balo stufa”. Se per lavoro dovessi scalare montagne alla fine sogneresti la scrivania, la carta di credito e i mocassini. Allora cosa cambia? la testa, i pensieri nella testa, soprattutto, poter evadere in qualche modo per aiutare la testa a cambiar pensiero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: