Un messaggio chiaro

Il funerale del boss Casamonica, celebrato con tutti gli onori che la sua gente ha ritenuto di tributare a un piccolo re, carrozza funebre di lusso e banda che suona il tema del film Il Padrino, non è solamente una manifestazione di cattivo gusto, su cui non ci sarebbe nulla da dire.
La ridda di polemiche che si sono scatenate a seguito dell’accaduto ci dice semplicemente alcune cose banali e spiacevoli. Sorvolo sulla figuraccia fatta dal locale rappresentante della Chiesa Cattolica, che non mi riguarda in quanto non cattolico. Il rimpallo di responsabilità, il finto stupore di amministratori, politici, funzionari, è sintomatico di uno stato, l’Italia, dove chiunque fa quel che gli pare e nessuno se ne accorge, oppure tutti fingono di non accorgersene. Non so quale dei due casi sia più riprovevole.

Adesso molti chiedono le dimissioni del Sindaco, per l’ennesima volta. Ma io faccio una domanda, in una metropoli come Roma, il Sindaco, deve sapere sempre tutto? Deve sapere se ci sono i rotoli di carta igienica nei bagni? Capirei la polemica se il Sindaco avesse autorizzato con un atto proprio la manifestazione, il cui significato può essere di omaggio al defunto così come di disprezzo verso la controparte, noi, lo Stato. Ma a quanto pare il Sindaco di Roma non ha autorizzato un bel niente.

Figurarsi, persino il parroco non si era accorto che fuori dalla porta della chiesa c’erano striscioni, folla da grande evento. Fuori dalla porta della chiesa affidata alla sua cura. Cosa volete che ne sapesse il Sindaco in Campidoglio?

Ma qui si va ben oltre. Ora salta fuori che sto elicottero, quello che è passato a sganciare petali di rosa fuori dalla chiesa, non avrebbe potuto per niente volare lì. Nessuno sa da dove venisse, dove andasse. Tutti cascano … dalle nuvole. Capiamoci, l’Italia è uno stato dove un elicottero può decollare, andare e fare quel che gli pare senza che nessuno sappia nulla. E’ il paradiso terrestre della delinquenza! Già. Lo è.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: