Fattore c

Quando clicco sull’icona search di Instagram (uso la app su Android), compaiono come sapete decine di foto. Fra queste alcune hanno temi che mi interessano, come montagne, grotte, archeologia, fauna e flora. La maggior parte dei quadratini però contiene immagini che ritraggono femmine giovani in abiti succinti o attillati.

Ho pensato: Instagram me le propone perché ha un algoritmo che ricorda le mie ricerche: ho cercato immagini di attori e attrici, fra cui alcune bonazze da competizione.

Ho ideato un esperimento: provo a cercare solo #Himalaya #climbing #Dolomiti #caving per un po’ di giorni e vediamo.

Niente da fare, Instagram mi propone foto dove un ardito picco dolomitico fa da sfondo al sedere scultoreo di una giovane sconosciuta a cui delle robe tipo leggins sportivi stanno decisamente meglio che a me.

Secondo me l’algoritmo usa l’equazione maschio + IP italiano = ti piazzo una gnocca e tu sei certamente contento.

Tag: , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: