Social down

21211004 1840 Da una quarantina di minuti non è possibile accedere a Facebook, Whatsapp e Instagram. La costellazione di social del gruppo di Zuckerberg sembra “impallata” e l’ansia coglie milioni di utenti.

Me ne sono accorto per caso, giusto perché ho una moglie a qualche centinaio di km da qui. In effetti è un’alterazione delle abitudini. Per noi utenti regolari è un po’ come passare da essere ogni giorno a una festa al lockdown. Per un attimo ho provato fastidio. Non panico, ma fastidio. Poi mi sono reso conto che, qualora vi fosse necessità di comunicare per motivi serii, mia moglie potrebbe telefonarmi, dato che la rete non sembra avere problemi.

Certo è che nel mio romanzo fanta-politico della serie ancora senza nome questo era l’inizio del tentativo di colpo di stato planetario organizzato dagli elfertiani del tempio. Ma non vi voglio spoilerare il mio romanzo meno convincente e a malapena abbozzato. Dovrete aspettare che smetta di lavorare e mi dedichi a tempo pieno alla scrittura.

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: