Posts Tagged ‘Aiuto’

Facendo Strada

agosto 14, 2021

Ieri, 13 agosto 2021 del calendario gregoriano, è morto a Rouen (Normandie, France) Luigi Strada detto Gino. Non l’ho mai incontrato, pur conoscendo persone che hanno avuto occasione di farlo o addirittura di collaborare con lui. Gino Strada è famoso soprattutto per essere stato, insieme a Teresa Sarti, il fondatore di Emergency, una delle più note organizzazioni non governative che forniscono assistenza sanitaria a persone in difficoltà, in genere in zona di guerra e in paesi “poveri”.

Non sono mai riuscito a farmi un’opinione riguardo a Gino Strada, però posso dire con certezza che lui e io siamo stati agli antipodi: Strada agiva, per realizzare ciò che riteneva giusto come umano verso l’umanità.

(more…)

Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare

novembre 7, 2017

Alcuni giorni fa, nel corso di un servizio funebre, è stato letto un passo dal Vangelo secondo Matteo, Mt 25:31-46. Per chi volesse leggere tutto allego il link al sito web della Santa Sede dove viene pubblicata la versione riconosciuta dalla Chiesa Cattolica, ovvero la chiesa maggioritaria in Italia.

Mi ha colpito in particolare questo passaggio:

[34] Allora il re dirà a quelli che stanno alla sua destra: Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla fondazione del mondo.
[35] Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato,
[36] nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete venuti a trovarmi. (more…)

Coraggiosi per corrispondenza

novembre 10, 2015

Oppure armiamoci e partite
Ogni giorno sui social network mi imbatto in fiumi di commenti e post che sembrano scritti da un popolo di feroci e fieri guerrieri. Tutti indignati, tutti arrabbiati, tutti minacciosi e pronti a risolvere il problema. Qualunque sia il problema.

vikings

Poi esci in strada e incontri migliaia di persone tranquille e ordinate. Nessuno che giri con le mazze in spalla. Immigrati più o meno illegali che si guardano attorno senza essere assaltati da squadracce di difensori della patria, né li vedo soccorsi da frotte di solidali e accoglienti ispirati dai principi umanitari.

Fondamentalmente, il mondo dei social mi sembra (more…)