Posts Tagged ‘Ambiente’

L’incertezza e lo scaricabarile

Maggio 28, 2015

Perché l’Italia non riesce ad avere una vera ripresa dell’economia reale?

Vi racconto cosa accade spesso nel mio lavoro. Progetto, autorizzazione paesaggistica, compatibilità urbanistica, autorizzazione forestale, compatibilità ambientale assolta, tutto pronto, dopo cinque anni di iter tortuoso e sofferto si può aprire il cantiere ma, sim sala biiim, cambia le norma e tutto viene rimesso in discussione.

Se io avessi qualche milione di Euro, non li investirei in Italia nemmeno sotto minaccia armata. Il vero problema non è il costo del lavoro, non sono le tasse, ma l’incertezza. Il fatto di essere ostaggio (more…)

Nuovo tracciato per il Corridoio V?

aprile 1, 2010

Uno studio per proporre un tracciato alternativo del Corridoio V fra Friuli Venezia Giulia e Slovenia è stato presentato dall’Assessore regionale alla Viabilità e Trasporti, Riccardi. Il nuovo tracciato di massima sembra risolvere alcuni problemi che erano stati sottoposti all’attenzione dei progettisti e del Governo da parte degli amministratori locali e delle organizzazioni ambientaliste.
Ma facciamo un passo indietro, per capire di cosa stiamo parlando. Il Corridoio V dovrà essere un grande asse di comunicazione europeo. Avrà inizio a Venezia e terminerà a Kiev, collegando l’Italia settentrionale, la Slovenia, l’Ungheria e l’Ucraina. Il Corridoio V in sostanza dovrà essere un asse ferroviario che soddisfi i principi dell’alta capacità e velocità di trasporto, consentendo di spostare su rotaia rapidamente grandi quantità di merci e persone attraverso l’Europa. (more…)

Simpatia di confine

agosto 25, 2009

Il governo sloveno ha assunto un atteggiamento infantile, non trovo un modo più diplomatico per definire il comportamento tenuto nei rapporti con i confinanti. Il casus belli più recente è relativo al progetto di rigassificatore che potrebbe essere costruito nei pressi di Trieste.
Vivo a 20 Km dal confine sloveno, ho abitato per dieci anni a Trieste (quindi quasi sul confine) ed ho molti amici e conoscenti sloveni. Conosco abbastanza quel paese e la sua gente, e sono sempre partito senza pregiudizi nei loro confronti. Ma non sono disposto a permettere a nessuno di approfittare della mia buona volontà. Questo per premettere che non sono anti-sloveno, o filo-italiano o che altro. Guardo semplicemente le cose come stanno.
Il progetto del rigassificatore non è privo di controindicazioni ed è stato ampiamente criticato in Italia. Le opposizioni sono state numerose, ma all’esame finale il progetto è stato approvato in sede nazionale, (more…)