Posts Tagged ‘Comuni’

Matteo, stai sereno

giugno 20, 2016

Sereno e tranquillo. In fondo non è successo nulla di straordinario. Da molto tempo in Italia le amministrative sono appannaggio di chi è all’opposizione a livello nazionale. Inoltre stai sereno perché tutto quello che è successo, e succederà nei prossimi due anni, non è altro che la conseguenza di una scelta politica fatta prima di te, che tu non hai comunque voluto sconfessare.

Parlo di una scelta effettuata da tutte le forze politiche italiane, senza eccezioni, verso la fine degli anni ’90 del secolo scorso: trasformare la democrazia in un’odiocrazia. I programmi, questi sconosciuti; le idee che non servono più, rimane solo una cosa: l’odio per l’altro. Tutti, dai tuoi (more…)

Referendum

giugno 2, 2011

Referendum e democrazia

Il 12 e 13 giugno i cittadini italiani di età maggiore di 18 anni saranno chiamati ad esprimersi su alcuni quesiti, attraverso l’istituto del referendum.
Il referendum è uno strumento democratico molto potente, ma non piace agli italiani. Non perché gli italiani siano contrari alla democrazia, ma perché di questo strumento è stato fatto un uso distorto in passato, in particolare nel periodo in cui forze politiche prive di una base elettorale, riuscivano a raccogliere firme a sufficienza a sostegno di referendum riguardanti gli argomenti più diversi.

Questa volta abbiamo la possibilità di esprimerci su quesiti molto importanti. Direi di importanza storica per la nostra società. (more…)

Decoro pubblico

agosto 1, 2008

Vuoi bere? Non in strada.

A Verona hanno dato un giro di vite, per il pubblico decoro e la sicurezza del Paese. Chi verrà sorpreso a consumare alcolici al difuori dei locali o degli spazi aperti autorizzati, sarà multato per un importo variabile fra 100 e 500 Euro. La prima volta che ti beccano prendi 100€, la seconda te ne danno 250, la terza arriva la mazzata da 500€. Non è una cifra da poco, metà dello stipendio di un operaio.
Mi ricorda vagamente, ma proprio di sfuggita, le famose norme sul pubblico decoro applicate negli USA. Guai bere per strada. Peccato che gli USA siano uno dei paesi culturalmente più arretrati del globo, dove resistono ancora sacche di integralismo religioso che risulterebbero tollerabili solo nel Medioevo. Va detto, in Italia c’è una sudditanza psicologica enorme verso gli USA. Sembra che laggiù tutto sia bellissimo, perfetto, ideale. Se si fa in America, si deve fare anche da noi. (more…)