Posts Tagged ‘DOP’

Qualcosa non è delocalizzabile

aprile 18, 2018

Sono le produzioni specializzate nel campo agroalimentare. Ascoltando distrattamente un servizio giornalistico su Vinitaly ho sentito qualcuno dire una cosa sensata: la produzione del vino non è delocalizzabile. Non puoi fare un Chianti Classico in Cina!

Ci sono però alcune cose di cui tenere conto. La prima è che questo riguarda sia il vino che altri prodotti, ad esempio i “miei” amati formaggi.
Puoi fare un formaggio di latte vaccino in un impianto industriale tedesco con latte proveniente da una stalla industriale, certamente costerà molto poco, ma non potrà sostituire per me il formaggio prodotto in una piccola malga della Carnia, in quantità irrisorie, usando il latte di poche vacche al pascolo semibrado, che costerà molto ma avrà un corredo di profumi, una consistenza e un sapore che nessun prodotto industriale riuscirà ad imitare.

Ma, c’è un ma. Attenzione cari amici, perché il gusto fa parte delle mode. Oggi andiamo in delirio di fronte a (more…)

Il formaggio senza latte

luglio 8, 2015

Una sfida che possiamo vincere

Vi dico subito che il mio sogno nel cassetto, da molti anni, è fare il casaro. Adoro il formaggio e ho sempre avuto un’attrazione pazzesca per l’arte casearia. Vi racconto cosa mi è venuto in mente dopo avere letto tante notizie sulla questione del latte in polvere “europeo”.

Dunque dicevo, è una sfida che possiamo vincere e potrebbe addirittura portarci dei vantaggi. Ma andiamo con ordine.
La vicenda nasce dall’invito della Commissione Europea all’Italia di cancellare l’obbligo a usare solo latte fresco per la produzione casearia. Al momento, con legge risalente al 1974, in Italia i formaggi non possono essere prodotti usando latte in polvere, concentrato, ricostruito. La Commissione ha (more…)