Posts Tagged ‘fastidio’

Affluenza e mal di panza

settembre 26, 2022

Affluenza alle urne Elezioni politiche 2022 inferiore ai 2/3 degli aventi il dovere di votare: sono furibondo

Seriamente, senza analizzare il voto che ha premiato FdI e dato un chiaro segnale di sfiducia agli altri, hanno votato meno di 2/3 di coloro che avrebbero potuto farlo, anzi dovuto! Perché io il voto lo considero un dovere. Una volta, in occasione delle elezioni, ero lontano da casa e non avevo modo per votare fuori sede; stetti male per una settimana.

Non riesco a prendermela con i politicanti che popolano il paese, no. Sono veramente arrabbiato col popolo! E allora ho pensato: chi non vota per due volte di fila, deve perdere qualcosa che gli interessa più del voto. Che ne so, 10 giorni di ferie. Oppure gli facciamo pagare al 100% la prima prestazione sanitaria che si fa erogare da una struttura pubblica o convenzionata. Gli si blocca il cellulare per sei mesi e a letto senza cena!

Chi vota vale, chi non vota è un vile!

Non ora e non qui

marzo 28, 2020

20200328 giorno 18 delle misure di contenimento

20:11

Oggi è stata psicologicamente dura. Però anche se so benissimo che moriremo tutti, non sarà ora e non sarà qui. Almeno se continueremo a tenere un comportamento prudente. Coloro che sono ammalati e stanno morendo, purtroppo non hanno incontrato il virus oggi, né ieri o la settimana scorsa. E’ prematuro ragionare su tempi e modi di diffusione del contagio e sviluppo della malattia, ma questo andamento dei casi rilevati sembra suggerire che stiamo vivendo una coda di contagi che è molto lunga. Se il tempo di incubazione fosse di 5 giorni, avremmo bloccato la diffusione.

I conti, sulle epidemie, si fanno alla fine. Sto aggiornando continuamente le tabelle dei dati, pescando da quelli ufficiali. E sto compilando mappe come questa, che rappresentano l’incidenza totale dei casi sulla popolazione di ogni provincia. Totale dei casi dall’inizio, non dei casi attuali, perché quel dato non lo trovo. Non serve a niente, ma mi tiene occupato e sono un dannato biologo, abituato ad analizzare i dati.

Dati da Dipartimento della Protezione Civile, elaborazione Giuseppe-Adriano Moro

(more…)