Posts Tagged ‘Friuli Venezia Giulia’

Soccorso alpino in FVG

giugno 2, 2017

La buona notizia e qualche preoccupazione

Un’eccellente notizia: la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia riconosce con l’approvazione della Proposta di Legge n. 205 Disposizioni per la valorizzazione e il potenziamento del Soccorso Alpino regionale il ruolo del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS).

Per chi frequenta la montagna senza addentrarsi troppo nel mondo delle associazioni e del volontariato la cosa potrebbe sembrare ovvia, ma non lo è se (more…)

Ricominciare

aprile 23, 2013

Ieri alle 15 si sono chiusi i seggi delle elezioni regionali e amministrative in Friuli Venezia Giulia. Nuova Presidente della Regione sarà Debora Serracchiani.

La nostra è una Regione Autonoma a Statuto Speciale, piccola, con una superficie di appena 7.845 kmq e 1.224.201 abitanti. Ma siamo posizionati in un punto cruciale dell’Europa, che ricade oggi nel territorio della Repubblica Italiana. Qui si saldano la penisola italica e quella balcanica, qui è l’estremità orientale delle Alpi, qui l’Europa centrale incontra quella Mediterranea. Piccoli ma crocevia e ricchi di diversità, tant’è che si parlano tradizionalmente quattro lingue: Furlan, Italiano, Deutsche e Slovenščina. A queste aggiungiamo la perla del Rośajanskë, lingua di una valle dove vive dal medioevo una comunità isolata, i resiani appunto, oggi minacciati dallo sciovinismo nazionalista e dall’ignoranza.

Ma torniamo alle elezioni, dopo questa premessa per i lettori che non conoscono la mia terra. Dopo cinque anni di governo di Renzo Tondo, sostenuto da PdL, Lega e UdC, si sono svolte queste elezioni regionali. In FVG eleggiamo direttamente il Presidente e c’è un premio di maggioranza (more…)

I tubi e le vacanze

agosto 2, 2010

Sabato mattina mi sono spostato da Monfalcone ad Udine in autostrada. Alle 7, nella direzione Trieste, c’era una coda interminabile per raggiungere il casello Lisert. Risalendo nella direzione Venezia, quasi deserta, ho scoperto che la coda aveva inizio fra Palmanova ed Aiello. Auto, roulotte, camper, camion imprigionati dalla colonna allo scadere dell’orario di circolazione consentita.

Si potrebbe parlare di “emergenza”, se non fosse che questo tipo di eventi si verifica per un mese all’anno, ogni anno. Un’emergenza, per principio, non ha cadenza regolare, deve essere imprevedibile o comunque difficile da prevedere. Il blocco dello scorrimento sulla A4 invece è più regolare di qualunque altro evento in regione, prevedibile come pochi altri. Il problema è chiederci se sia gestibile. (more…)