Posts Tagged ‘Lega’

Sardegna 2019

febbraio 26, 2019

Durante l’intera campagna elettorale delle regionali sarde ho studiato l’evolversi della situazione da una posizione distante, ma con qualche limitato contatto locale.
Non conosco la Sardegna, non a sufficienza per potere azzardare analisi e ipotesi di qualunque tipo, però conosco un po’ gli esseri umani e le dinamiche politiche ed elettorali che, secondo me, sono comuni a un’area molto più vasta di una regione o uno stato.

Tre dati hanno colpito, relativi all’esito della consultazione regionale. Il primo è che sia stato eletto Presidente della Regione Autonoma Sardegna il candidato proposto e promosso dal leader della Lega Matteo Salvini. Sembrava impossibile che la Lega riuscisse a conquistare anche una “regione meridionale”, ma di quell’opilione erano coloro che conoscono la Sardegna molto meno di me.

La Sardegna non è “meridione”. E’ vero che si trova geograficamente (more…)

Consigli non richiesti

Maggio 30, 2018

In Italia, la gente è abituata a parlare di qualunque cosa con leggerezza e rimane sconvolta quando qualcun altro parla o agisce senza pensare alle conseguenze.

Un paio di giorni fa un Commissario europeo, tale Günther H. Oettinger, Commissario alle Finanze (mica poco), di nazionalità tedesca, ha fatto delle dichiarazioni in merito all’attuale situazione politica italiana.

Il giornalista che lo ha intervistato, tale Bernd Thomas Riegert ha anticipato parte dei contenuti dell’intervista attraverso Twitter e ha riportato, lasciando intendere a tutti che fosse una citazione letterale, una frase di Oettinger che ha fatto infuriare tutti gli italiani, unendo di fatto i cittadini di qualunque fede politica o calcistica.

Quanto riportato da Riegert era scandaloso e in italiano è stato tradotto “i mercati insegneranno agli italiani a votare“. Ovviamente di fronte a un’affermazione del genere non può che scattare un corale vaffa a sessanta milioni di voci.

Il Commissario Oettinger si è abbastanza presto scusato, ma ha anche precisato che la sua affermazione era stata piuttosto diversa. Ho trovato la traduzione in lingua inglese, perché purtroppo non parlo tedesco nonostante (more…)

Sotto la metà

Maggio 3, 2018

Il voto per le regionali del Friuli Venezia Giulia ha avuto un’affluenza inferiore al 50% degli aventi diritto.

Il dato più eclatante di questa tornata elettorale è stato il successo netto della Lega e del suo candidato alla presidenza Massimiliano Fedriga. Per la presidenza Fedriga ha ricevuto il 57,09% delle preferenze, staccando nettamente il secondo classificato, Sergio Bolzonello che ha ottenuto il 26,84%. Un successo di Fedriga era più che prevedibile, quello che ha colpito in modo particolare è stato il risultato conseguito dal Movimento 5 Stelle, il cui candidato Alessandro Fraleoni Morgera si è fermato al 11,67%, mentre non mi stupisce per nulla il 4,40% ottenuto da Sergio Cecotti.

Il punto, secondo me, sta nell’affluenza pari al 49,61%. Non che questo delegittimi l’eletto, perché se i votanti fossero stati il 70% degli aventi diritto il risultato non sarebbe probabilmente cambiato, anzi credo che Fedriga avrebbe potuto arrivare al 60% almeno. Si, perché i due dati del voto dato a un esponente della Lega, partito di opposizione, e l’astensionismo parlano (more…)