Posts Tagged ‘Leggi’

Ius soli

giugno 21, 2017

Facciamo chiarezza almeno sui termini

Lo Ius soli viene considerato in tutto il mondo come l’acquisizione della cittadinanza di uno stato per il semplice fatto di essere nati sul suo territorio. Ovvero: se qualcuno nasce da cittadini stranieri in un dato Stato, ne diviene automaticamente cittadino.

Noi europei siamo abituati invece allo Ius sanguinis, ovvero a diventare automaticamente cittadini di uno Stato se almeno uno dei nostri genitori lo è.

Lo Ius soli viene applicato in quasi tutti gli stati dell’America, compresi quelli (more…)

Governi usa e getta

dicembre 13, 2016

Ricordate gli anni ’70 e ’80?

dcpci
La differenza fra allora e oggi è una e semplice: cambiava governo, non cambiava politica generale. C’era una DC forte all’esterno (ma divisa all’interno) e un PCI forte all’esterno e non troppo diviso all’interno.
C’erano poi i satelliti, utili per ottenere la fiducia, attualizzato li chiameremmo “i verdiniani” di allora. I partiti “minori” della così detta “Prima Repubblica” erano a volte eredi di grandi partiti, discendendi in linea teorica di chi aveva costruito la Repubblica, ma dall’inizio degli anni ’80 erano in realtà divenuti centri di gestione del potere, erano finiti in mano a gruppi di persone che volevano solo avere qualche posizione decente per incassare tangenti e gestire favori per amici, amici degli amici e parenti associati al clan.

Nella perversione di questo meccanismo, che (more…)

Riforma della Costituzione – considerazioni preliminari

ottobre 6, 2016

A dicembre si voterà sulla proposta di riforma di parte della Costituzione della Repubblica Italiana. Non ho ancora esaminato in modo accurato il testo modificato, dunque non ho ancora stabilito se appoggiare la proposta di modifica o meno. Non voglio essere ideologicamente schierato a priori, non mi interessa. La Costituzione della Repubblica è La Legge più Importante, la tifoseria di parte non mi interessa.

La Costituzione nata insieme alla Repubblica non è perfetta, come tutte le leggi umane, ed è in parte ancora disattesa. Non voglio elencare in questa sede tutte le previsioni della Costituzione che sono state poi bellamente ignorate dai legislatori della Repubblica. Quello che mi interessa è ricordare che la Costituzione ha permesso all’Italia di vivere in pace e con una democrazia accettabile dalla fine della II Guerra Mondiale a oggi.

Il terrorismo interno, la mafia, la corruzione, non nascono dalla Costituzione.

Nel valutare le modifiche proposte non partirò dal presupposto che (more…)