Posts Tagged ‘Lino Lacedelli’

Lino Lacedelli è andato avanti

novembre 20, 2009

Questa mattina, nella sua casa affacciata sulla conca di Anpezo, è morto Lino Lacedelli. Insieme ad Achille Compagnoni aveva raggiunto il 26 luglio 1954 la vetta del K2, la seconda montagna al mondo per altezza, ma non certo seconda all’Everest in fatto di difficoltà tecniche. Il K2 non è solo ghiaccio, ma anche roccia, a tratti roccia cattiva, su cui bisogna arrampicare a quote superiori agli 8000 metri. Quella roccia avrebbe potuto fermare la spedizione italiana del 1954, ma Lacedelli, cresciuto arrampicando sulle Dolomiti ampezzane, la seppe superare. E così, d’improvviso, quel montanaro tranquillo si trovò proiettato sulle prime pagine dei giornali. (more…)

K2, il prezzo della conquista

gennaio 10, 2009

K2, il prezzo della conquista

K2, il prezzo della conquista

Il 31 luglio 1954 due alpinisti italiani, Achille Compagnoni e Lino Lacedelli, raggiunsero la vetta del Chogori, noto agli europei come K2, a 8611 metri di quota. Il K2 è ancora oggi chiamato “la montagna degli italiani”, per il ruolo che le spedizioni italiane ebbero nella sua scoperta, studio ed ascensione.
La “vittoria” italiana sul K2 è stata offuscata da lunghe polemiche, sopra tutto dal così detto “caso Bonatti”. Per cinquant’anni uno dei protagonisti di quei giorni, Lino Lacedelli, ha taciuto o si è limitato a sottoscrivere racconti fatti da altri, mentre Walter Bonatti si batteva in pubblico e nei tribunali per difendere la propria rispettabilità e per tentare di portare alla luce una verità scomoda su quella salita. Nel 2004, in occasione del cinquantesimo anniversario dell’ascensione, Lino Lacedelli finalmente parla, di fronte al giornalista Giovanni Cenacchi. Da quell’intervista nasce un libro, che illumina la vicenda in modo del tutto nuovo. (more…)