Posts Tagged ‘Politica’

Facebook vs Casa Pund

settembre 10, 2019

Il social più famoso del mondo blocca le pagine di Casa Pound e di alcuni attivisti di destra. La polemica infiamma nell’Italia virtuale.

Ho letto la “policy” di FaceBook, cosa che avrei dovuto fare al primo accesso e ad ogni successiva modifica. Le regole sono piuttosto chiare e Facebook è un social media, un servizio creato e gestito da una società (azienda) che, per potente che sia, ha per forza una sua etica e la necessità di tutelarsi.

Facebook non è il foro, né il senato di una democrazia ideale. È un’arena, dove tutti possiamo combattere illudendoci di essere liberi, forti, anzi invincibili. Ci illudiamo perché questa arena ha delle regole, poche e semplici, ma chiare e fatte rispettare senza pietà, senza buonismi. Questa arena è sottoposta alla suprema autorità di un dominus, un dux, un imperator. Un cenno della mano determina il destino dei gladiatori. Immaginate che sia preceduto da 24 littori con i loro fasci di verghe e scure sulle spalle.

Sta cosa dovrebbe piacere ai figli della lupa, agli indomiti eredi delle legioni che piegarono il mondo alla volontà di Roma.

Invece pare di no. Gran lamentele, proteste contro la violazione di una democrazia ed eguaglianza che nessuno ha mai detto di garantire.

Prima o poi doveva accadere.

Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?

Quamdiu etiam furor iste tuus nos eludet?

Quem ad finem sese effrenata iactabit audacia?

Marcus Tullius Cicero.

Anti

Mag 7, 2019

Negli ultimi 74 anni in Italia non si è mai sopito il confronto sul fascismo. Quel capitolo potrebbe sembrare storicamente chiuso con la fine della Repubblica Sociale Italiana, la fine della monarchia e l’instaurazione della Repubblica Italiana, fondata su una Costituzione di tipo democratico e su valori opposti a quelli del totalitarismo. Ma così non è, per lo meno nel dibattito pubblico.

Ancora oggi, nel 2019, ci troviamo in uno scenario politico in cui si usano i termini “fascista” e “antifascista”, molto spesso a sproposito.

Innanzitutto si identifica il fascismo con una generica forma di totalitarismo nazionalista. Il fascismo fu indubbiamente un’ideologia che creò un regime totalitario e si richiamava agli ideali del nazionalismo, ma non fu tutto lì. Stabilire cosa fu il fascismo richiederebbe un’analisi storica e politica molto articolata, passando dai movimenti dei reduci, attraverso (more…)

Che modello di società?

marzo 11, 2019

C’è una cosa che mi colpisce nel fare politica oggi: non si capisce che modello di società abbiano in mente i contendenti.

Voi mi direte che lo scontro immigrati si immigrati no è sufficiente. Io vi dico di no. Mi pare più pesante lo scontro integrazione europea si o no, non parlo solo di moneta unica, ma della scelta se fare sistema o andare ognuno per la propria strada. Tanto per capirsi, i miei magrissimi risparmi in Euro, sono al sicuro o torneremo a una Lira che svaluterà alla velocità della luce?

Serve, in ogni campo, una politica di lungo respiro, ovvero sostenibile per molti anni. Penso a cose come energia, trasporti, industria, assistenza socio sanitaria. Pubblico o privato? Liberismo senza regole o libertà d’impresa regolamentata? E l’ambiente, ma non dico temi globali, vorrei capire cosa hanno in mente cose più terra terra e immediate: vogliamo continuare a scopare la polvere sotto il tappeto?

Sinceramente, a parte gli slogan e i tweet non è che trovi molti elementi per capire. Purtroppo a molti cittadini, elettori e contribuenti sembra andare bene così. Avanti tutta, ma non si sa verso dove.