Posts Tagged ‘Storia’

Foibe

febbraio 11, 2020

Un esule istriano una volta mi disse: “Che cojoni! Sta gente, nata e vissuta a Roma, Milano, Napoli, continua a romperci i cojoni; i loro veci jera fasisti, hanno fatto incazzare i s’ciavi, poi sono scappati e noi abbiamo subito.”

Grazie a Dio i miei parenti lasciarono l’Istria prima del 1918, però se lo dice uno che c’era: CHE COJONI!

(E maledeta la barca che li gà portadi)

Su una sola gamba

giugno 11, 2019

Immaginate il corpo di una persona.

Ora immaginate che tutto il sangue, le proteine dei muscoli, ogni cosa venga trasferita da una gamba all’altra, perché la testa pensa sia meglio saltellare su un piede solo invece che correre.

L’avete immaginato?

Il famoso capo mercenario Giuseppe Garibaldi, comandante dell’operazione di invasione del Regno delle Due Sicilie.

Ecco, questa è la storia d’Italia. Dell’Italia nata nel 1861, cui seguirono anni di rapina sistematica di capitali, industrie, artigianato, uomini e sangue operata da un gruppo di famiglie piemontesi e lombarde a danno dei territori appena conquistati nel Sud.

Sono 158 anni che l’Italia saltella su un piede solo lasciando penzolare l’altra gamba al limite della cancrena.

Il vecchio, il mare e gli squali

aprile 6, 2018

Oggi mi è capitato di leggere un post sulla pagina FaceBook di Debora Serracchiani, la ormai ex Governatrice della mia regione, nonché componente dimissionaria della segreteria del Partito Democratico. Parla con lucidità (come sempre) della situazione del suo partito e del dopo elezioni. Ricordiamo che le elezioni per il PD sono state una specie di naufragio, con un risultato nazionale inferiore al 20%. Era dai tempi dell’isola del Giglio che non vedevamo una nave andare sugli scogli in questo modo.
Nel commentare il post mi è venuto in mente, non so perché, il bellissimo romanzo di Ernest Hemignway Il Vecchio e il Mare. La storia narrata nel romanzo la dovreste conoscere, in caso contrario leggetelo perché è davvero molto bello.

Quello che il gruppo dirigente del PD non ha capito realmente è il perché molti elettori abbiano voltato le spalle al partito. Parlo di elettori non iscritti, ovvero la maggioranza. In Italia esistono milioni, molti milioni, di persone che (more…)