Questione di genere

Codice Penale, Art 575
Chiunque cagiona la morte di un uomo è punito con la reclusione non inferiore ad anni ventuno.

Mentre molte femministe si indignano perché la Presidente del Consiglio dei Ministri non si fa chiamare Signora Presidenta, il Codice Penale della Repubblica continua a prevedere una pena detentiva per chi cagiona la morte di un uomo e non di una persona.

Le parole sono importanti, sui social, sui giornali e in tv; perdono importanza quando è necessario studiare e proporre modifiche legislative in Parlamento.

Io credo che il Codice Penale debba parlare di “persona”. Chi mi appoggia?

Pubblicità

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: