Archive for the ‘Società’ Category

Social Rehab

febbraio 5, 2020

E’ possibile tornare ad avere un sistema di relazioni analogo a quello del 1994?

Per la seconda volta nella mia “carriera” di internauta ho fatto logout da Facebook. Continuo ad avere un account attivo, continuo a postare attraverso altri social e app, ma non ho più la app sul telefono né uso l’interfaccia web. Non so nulla di ciò che sta passando FB da un paio di settimane. Non ho notizia di amici veri e virtuali, non leggo post di Matteo & Matteo, non leggo i post di organi di informazione (vera o presunta) che hanno canali su FB.

(more…)

A te e famiglia

gennaio 4, 2020

Metteteci davanti ciò che vi pare, anche un salutare “vaffa”.

Come un maratoneta al 40° chilometro, sento avvicinarsi il traguardo.

Ho dolori ovunque, sono stanchissimo, il fegato ha assunto dimensioni e consistenza da cirrosi, lo stomaco non distingue più flusso e riflusso, l’intestino tenta di impiccarsi da sé e il cervello, annebbiato, anela il ritorno alle preoccupazioni e ai mille problemi del lavoro.

Le chiamano vacanze di fine anno. Secondo molti autori (AAVV, 2020) accorciano la vita media probabile degli individui che le subiscono, fino a 11,459 +/- 1,712 anni.

Il vocabolo “subiscono” non è del tutto inappropriato o ironico.

Le convenzioni sociali impongono, ai membri dei popoli che vivono a

(more…)

Chi se ne frega della finanziaria

dicembre 17, 2019

Se i dati di Google Trend fotografano l’Italia reale, si capiscono molte cose

Guardate qua, un estratto della schermata che ho appena visualizzato, la classifica delle ricerche più frequenti su Google Trends martedì 17 dicembre 2019

Estratto della schermata di Google Trends visualizzata questa sera

Per farvela breve, ci sono oltre 50.000 ricerche la stringa “Taylor Mega”, ma solo più di 5.000 ricerche con la stringa “Legge di Bilancio 2020”.

Ora, voi mi direte, ma si, che noia la Legge di Bilancio! Ma vuoi mettere con il gossip e sto pezzo di ragazza!

Certo, certo. Ma domattina milioni di italiani continueranno a frignare sui social perché, secondo loro, i politici sono tutti cattivi e li fregano dalla mattina alla sera. Sigûr pò!