Decidere durante un pandemia

In questi giorni è acceso il dibattito sulla classificazione delle Regioni, cui consegue l’applicazione di misure di contenimento più o meno restrittive.

Come spesso accade, molti evidenziano un conflitto fra “scienza” e “politica”. Che ricorda molto quello fra “scienza” e “fede”.

La decisione, su come governare una comunità, è sempre politica, esclusivamente politica!

Ma chi la assume deve essere informato e prendere su di sè la responsabilità delle proprie decisioni.

Sia chi governa che i cittadini devono sapere che azione a) = effetto 1; azione b) = effetto 2.

Chi abbiamo delegato a governare ha il gravoso compito di scegliere, tenendo conto di tutte le opzioni. Se sbaglia, a essere clementi non verrà rieletto, ma in caso di morti a centinaia non scarterei l’ipotesi di reazioni meno civili.

Gli scienziati non hanno il compito di governare, ma quello di dare a chi lo fa gli elementi necessari per decidere. Sono un biologo, non un politico.

Il compito della “scienza” è descrivere un fenomeno, comprendere le leggi che lo regolano, ottenere un modello che sia in grado di spiegare tutto ciò che si è già verificato, quindi prevedere cosa accadrà se si presenteranno le condizioni a), b, c) … ecc.

Fine.

Il mio compito, come “scienziato” non è decidere, ma illustrare al decisore gli effetti di diverse opzioni.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: